Latest Posts

COM_SPPAGEBUILDER_NO_ITEMS_FOUND

Previsioni Meteo per Porto Empedocle

“ Caos”, la casa di Luigi Pirandello, casale di campagna, a strapiombo sul mare, al confine tra il territorio di Agrigento e quello del comune di Porto Empedocle, è raggiungibile percorrendo la SS 115, direzione Porto Empedocle-Villaseta. La casa era, in origine, una costruzione rurale di fine Settecento, di proprietà della famiglia Ricci Gramitto, avi materni. 

In questo antico casale, la madre del Maestro Caterina Ricci Gramitto, si era rifugiata per sottrarsi all’epidemia di colera che imperversava in Sicilia nel 1867. Passato ad altri proprietari in seguito al fallimento economico della famiglia Pirandello, l’edificio fu leso dallo scoppio di un vicino deposito di munizioni americane nel 1943.
Venne dichiarata monumento nazionale nel 1949  e tre anni dopo la Regione Sicilia iniziò i lavori di restauro col suo acquisto.

Il pianterreno ospita, periodicamente, mostre a Lui dedicate.
Le stanze del piano superiore, offrono vista sulla campagna circostante e custodiscono oggetti personali, fotografie, lettere, manoscritti, onorificenze, recensioni, prime edizioni di libri con dediche, locandine delle opere più famose e il vaso greco usato per traslare le sue ceneri ad Agrigento. 

Dal 1987 la casa costituisce un unico istituto con la Biblioteca Luigi Pirandello.
La Biblioteca Luigi Pirandello, è un centro di documentazione multimediale sul drammaturgo, che conserva una cospicua varietà di documenti e materiali rari.

Di estremo interesse sono i documenti provenienti dagli eredi, atti autografi, circa 5.000, diversi cimeli personali, in particolare la tessera del partito fascista del 1936, la tessera della Reale Accademia d’Italia, il libretto universitario di Bonn del 1889, il taccuino di Bonn, tra lettere, copioni teatrali manoscritti e dattiloscritti, frammenti, ritagli di giornali e molto altro.

Un vialetto vicino attraversa la campagna e porta al luogo del famoso Pino di Pirandello, purtroppo non più esistente;
 “… sia l’urna cineraria portata in Sicilia e murata in qualche rozza pietra nella campagna di Girgenti dove nacqui”. Qui, per esaudire il desiderio espresso dallo scrittore nelle sue ultime volontà, un cippo di pietra ritoccato dallo scultore Marino Mazzacurati ospita l’urna con le ceneri di Luigi Pirandello

Le stanze della Casa di Pirandello ad Agrigento ospitano una vasta collezione di fotografie, onorificenze, recensioni, quadri d’autore, locandine delle sue opere più famose e le prime edizioni di libri con dediche autografe.

Nella tarda mattinata del 23 Maggio 2009, a Vigata, o per meglio dire, Porto Empedocle (AG), è stata inaugurata, alla presenza di Andrea Camilleri, la statua bronzea raffigurante il commissario Salvo Montalbano. Realizzata dallo scultore Giuseppe Agnello, è stata collocata sulla centralissima via Roma. Nulla a che vedere con Luca Zingaretti che, magnificamente lo ha portato nelle nostre case: il vero Salvo Montalbano è un uomo di 60 anni, baffuto, con una capigliatura folta e la fronte segnata da evidenti e profonde rughe.

Il Commissario Montalbano non è solo un simbolo della Sicilia, ma ha portato l’attenzione verso una delle regioni più belle d’Italia; la cittadina marinara di Porto Empedocle, città natale dello scrittore ha così finalmente reso omaggio ad un illustre cittadino.

La bella statua, voluta dal sindaco Calogero Firetto ha calcato idea di un altro sindaco dell'Agrigentino, Salvatore Petrotto, che anni fa ha fatto collocare la statua dello scrittore Leonardo Sciascia su un marciapiede di Racalmuto.

Iscriviti alla Newsletter per ricevere gratuitamente gli ultimi aggiornamenti

Terresicane

Login

{loadmoduleid ? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:? string:261 ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?}
× Progressive Web App | Add to Homescreen

Per installare questa Web App nel tuo iPhone/iPad premi l'icona. Progressive Web App | Share Button E poi Aggiungi alla schermata principale.

disconnesso